sabato 20 settembre 2014

Frosting al Philadelphia

Il frosting è la crema che si mette sui cupcakes per decorarli, un po' come la ciliegina sulla torta. Ne esistono diversi tipi ma tra quelli che ho provato il mio preferito rimane questo... provate a farlo e se vi va fatemi sapere se vi è piaciuto.

INGREDIENTI per decorare 12-16 cupcakes:

240 gr di formaggio Philadelphia in panetti, freddo di frigorifero (attenzione a non usare il formato in vaschetta perchè il risultato finale è troppo liquido!)
120 gr di burro freddo di frigorifero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi raschiati di un baccello di vaniglia)
190 gr di zucchero a velo, setacciato

PREPARAZIONE:


Nella ciotola della planetaria, dotata di frusta piatta e a velocità media, fare ammorbidire il burro fino a che diventi spumoso. Ridurre la velocità del mixer al minimo, per non incorporare troppa aria, e aggiungere poco per volta il Philadelphia a tocchetti, mescolando bene.Di tanto in tanto, fermare il mixer e raschiare bene la ciotola con una spatola per amalgamare bene gli ingredienti. Aggiungere l’estratto di vaniglia e incorporare gradualmente lo zucchero a velo lasciando andare il mixer a velocità lenta per 4-5 minuti. Decorare immediatamente con il frosting i cupcakes completamente raffreddati.

Il frosting al Philadelphia si può aromatizzare in vari modi:
al caffè (sciogliendo 1 cucchiaino di caffè solubile nell’estratto di vaniglia).
al cioccolato (aggiungendo 100 gr di cioccolato fondente sciolto a microonde e lasciato raffreddare a temperatura ambiente)

Per conservare il frosting è possibile riporlo in frigo per 3-4 giorni in un contenitore ermetico, oppure congelarlo, anche per 1 mese.

Nessun commento:

Posta un commento