giovedì 4 dicembre 2014

Confettura extra di Pere al Limone. Il perfetto regalo di Natale

Il Natale si avvicina e cosa c'è di più bello che regalare qualcosa di buono e fatto con le nostre mani alle persone che amiamo? Quest'anno ho deciso di regalare delle confetture diverse dai soliti gusti che si trovano al supermercato, quelli sono banali ed io volevo qualcosa di particolare... Quindi eliminando i gusti classici ho optato per mele, pere e cachi con vari accostamenti. Con pochi e semplici ingredienti, tutti naturali, ho ottenuto un prodotto di ottima qualità. Ho stampato delle etichette da mettere sui vasetti per dargli quel tocco in più. Spero che chi li riceverà in regalo sia contento :-)
Questa è la mia confettura di pere al limone, da quando l'ho assaggiata è diventata la mia preferita! 

INGREDIENTI per 4 vasetti da 250 ml:
1,200 kg di pere già pulite
600 gr di zucchero semolato 
1 limone

PREPARAZIONE:
Sbucciare le pere, togliere il torsolo e farle a pezzi di circa un centimetro. Pesarne 1,200 kg, metterle in una pentola capiente e cuocere a fuoco medio. Con un pelapatate sbucciare il limone, tagliare la buccia a striscioline e metterla da parte. Aggiungere alle pere lo zucchero e il succo del limone spremuto e mescolare. Quando il composto inizia a bollire mescolare ogni tanto per non farlo attaccare alla pentola. Dopo circa 20 minuti passarlo con il frullatore a immersione lasciando alcuni pezzi di pere interi. Aggiungere le bucce del limone e terminare la cottura per altri 40 minuti mescolando ogni tanto. Per capire se la confettura è pronta metterne un cucchiaino su un piattino, se inclinandolo scivola lentamente vuol dire che è cotta. Se invece scivola velocemente prolungate la cottura per altri 10 minuti. Non preoccupatevi se vi sembra liquida perché la confettura raffreddandosi diventerà molto più densa. Distribuirla quando è ancora bollente nei vasetti di vetro sterilizzati, chiudere e capovolgere per fare il sottovuoto. Coprire con un canovaccio e farla raffreddare per alcune ore. Dopo un mese è pronta per essere gustata. Conservare la confettura al buio e a temperatura ambiente (io la metto nella dispensa) e una volta aperta tenerla in frigo. Essendo un prodotto casalingo e fatta con metà zucchero rispetto al peso della frutta sarebbe meglio consumarla entro 6 mesi. Non preoccupatevi, finirà molto prima!

COME STERILIZZARE I VASETTI:
Mettere i vasetti ed i tappi in una pentola con acqua bollente e farli bollire per 10 minuti. Toglierli con delle pinze e metterli a scolare ed asciugare capovolti su un canovaccio pulito. Quando vengono riempiti di marmellata o confettura devono essere perfettamente asciutti. I vasetti di vetro si possono riutilizzare ma i tappi è meglio comprarli nuovi ogni volta per essere certi che la tenuta non sia compromessa.

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa:

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa:

7 commenti:

  1. Davvero ottima come idea regalo, ma anche da tenere in dispensa per le colazioni in famiglia! :)

    RispondiElimina
  2. Bravissima. Anche noi amiamo molto la marmellata e, fatta in casa, ancora di piú.
    Ottima questa alle pere. Regalo graditissimo!
    Hai mai provato pesche limone e cannella?
    Me l'ha preparata mia sorella Silvia (del blog "Tocco di LíLLá") e mi é piaciuta talmente tanto che quest'estate mi sono preparata la scorta per l'inverno!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sarà stagione di pesche la proverò sicuramente, grazie! Poi vado a curiosare il blog di tua sorella :-)

      Elimina
  3. mmmmmm sembra una delizia!!! e dato che anche a me piace preparare marmellate, proverò la tua ricetta certamente =)
    Buon fine settimana!
    P.S.: sono la sorella di Maria-Africreativa =)

    RispondiElimina
  4. Ciao! Ti ho conosciuta con la raccolta di Decoriciclo ed Africreativa. :)
    Guarda caso abbiamo creato una confettura di pere per Natale tutt'e due!
    Ricette con qualche differenza ma sempre ottime!
    Mi sono iscritta come follower, cosi' posso seguirti nei tuoi lavoretti.
    Buon giorno di festa
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, ho fatto altrettanto, il tuo blog è molto interessante!

      Elimina
  5. Estoy de nuevo de paso por tu blog, cada día me gusta mas un saludo.
    ortopediavirgendezocueca.blogspot.com.es

    RispondiElimina