martedì 28 febbraio 2017

Jambalaya! Tema del mese MTC n. 63

Oggi mi sono messa di nuovo alla prova con MTChallenge (quanto mi piace questo gioco) ma stavolta non con la Sfida del mese... Ebbene si, con mano lesta, mi sono accaparrata il Tema del mese n. 62: La jambalaya.
La conoscete? La Jambalaya è un piatto creolo, molto saporito, tipico della Louisiana. Ha influenze provenzali, africane, spagnole e amerindie. La jambalaya creola, detta anche Jambalaya rossa, è tipica di New Orleans, in particolare del quartiere francese. Questo piatto in realtà, è nato nelle isole dei Caraibi e, a quanto si dice, fu un tentativo degli spagnoli di preparare la paella nel nuovo mondo. Lo zafferano però non era facilmente reperibile a causa dei costi di importazione elevati, e venne quindi sostituito con il pomodoro. Col passare del tempo l'influenza francese si fece sentire molto e vennero aggiunte al piatto le spezie dei Caraibi, che cambiarono questa "paella del nuovo mondo" in un piatto del tutto diverso, molto più saporito.
Al giorno d'oggi, in Louisiana, ci sono molte versioni di questo piatto ma sono due le più diffuse: la jambalaya creola, che è quella che ho preparato io, e la jambalaya rossa cajun, senza pomodoro ma molto più speziata della prima.
Ora vi lascio la ricetta, spero che vi piaccia.

INGREDIENTI per 4 persone:

250 gr di riso a grano lungo
750 ml di brodo di pollo
12 gamberoni
120 gr di petto di pollo
1 peperone
1 cipolla tritata
1 costa di sedano
3 spicchi d'aglio tritati
1 pomodoro
150 gr di salsiccia affumicata
2 cucchiai di olio di oliva extra vergine
3 foglie di alloro
Sale
Pepe
1 cucchiaio di misto di spezie creolo/cajun

Per il misto di spezie creolo/cajun:

2 cucchiai e mezzo di paprika
2 cucchiai di sale
2 cucchiai di aglio in polvere
1 cucchiaio di pepe nero
1 cucchiaio di cipolla in polvere
1 cucchiaio di pepe di cayenna
1 cucchiaio di origano secco
1 cucchiaio di timo secco

PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparate il mix di spezie frullando insieme tutti gli ingredienti.
Pulite i gamberoni, incideteli e togliete il filo nero dell’intestino. Tagliate il pollo a pezzetti, mettetelo con i gamberi in un piatto e aggiungete una cucchiaiata abbondante di spezie, mescolando bene per fare insaporire la carne. Praticate un’incisione sul fondo del pomodoro e tuffatelo in acqua bollente per 10 secondi. Toglietelo e sbucciatelo, svuotatelo dei semi e tagliate la polpa a cubetti piccolissimi. Tritate la cipolla, il sedano, il peperone e fateli rosolare per 3 minuti in una padella con un filo d’olio. Aggiungete l’aglio, l’alloro e il pomodoro tritato, unite anche il riso e fatelo insaporire per un minuto. Coprite con il brodo bollente e cuocete fin a quando il riso l’avrà assorbito, mescolando ogni tanto. Aggiungete il pollo, la salsiccia tagliata a pezzettini e fate cuocere per un paio di minuti. Unite infine i gamberoni, continuate la cottura per altri 5 minuti e regolate di sale e pepe. A piacere aggiungete dell’altro mix di spezie, mescolate e servite subito.



Per eseguire il tema del mese MTC n. 62 ho seguito la ricetta di Eleonora che trovate sul suo blog, Burro e Miele.



Nessun commento:

Posta un commento