lunedì 25 giugno 2018

Confettura di More di Gelso bianche e Zenzero con l'estrattore



Quando si parla di more di gelso si da per scontato che si stia parlando di more nere, invece ne esistono altre varietà, forse meno conosciute ma non per questo meno buone. Per questa confettura ho usato le more bianche, molto dolci, che con lo zenzero ci stanno benissimo.
Quelli che preferisco però sono questi, i frutti del gelso sangue latte.
 Sono fortunata perche sotto casa ho tutte le varietà di piante, a seconda di quello che voglio lo trovo :-) e anche stavolta ho usato il mio adorato estrattore!

INGREDIENTI:

800 gr di more di gelso bianche già passate all'estrattore
400 gr di zucchero
1 busta di pectina 2:1
1 pezzettino di zenzero

PREPARAZIONE:

Passare le more e lo zenzero nell'estrattore con il filtro a maglie larghe. Pesare il succo e metterlo in una pentola con lo zucchero e la pectina. Mescolare e portare ad ebollizione per circa 5 minuti. Invasate la confettura ancora bollente in barattoli precedentemente sterilizzati, chiudere bene i tappi e capovolgere i vasetti. Quando si saranno raffreddati completamente riporre in dispensa al buio e una volta aperti conservare in frigo.

COME STERILIZZARE I VASETTI:


Mettete i vasetti di vetro e i tappi in forno a 120 gradi per almeno 10 minuti. Spegnete il forno e lasciateli dentro altri 10 minuti. Tirateli fuori, riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.

Oppure:

Mettete i vasetti di vetro e i tappi in una pentola con acqua bollente per 10 minuti. Toglieteli con delle pinze e metteteli a scolare su un canovaccio pulito. Quando saranno asciutti riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.

venerdì 22 giugno 2018

Insalata di Carote e Sgombro


Si sta avvicinando il giorno della partenza per il mare, è tempo di pensare all'abbronzatura, quindi via libera a tutti gli alimenti che contengono betacarotene, il precursore della vitamina A, che stimola la produzione di melanina.
Abbiamo iniziato a bere succhi di carote, albicocche, pesche, melone, anguria... e (visto che qui non si spreca niente) con gli scarti dell'estratto di carote abbiamo fatto un'ottima insalata!
Vi lascio la ricetta dell'insalata di carote e sgombro con scarti dell'estrattore.

INGREDIENTI:

la polpa avanzata dall'estratto di 2 carote (o 2 carote grattugiate finemente)
100 gr di sgombro sott'olio
6 pomodorini
Semi di sesamo neri
Olio evo
Aceto
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:

Se come me volete utilizzare la polpa delle carote, metterla in una ciotola ed aggiungere un cucchiaio di acqua. Unire alle carote lo sgombro sgocciolato e rotto in grossi pezzi, i pomodorini tagliati in quattro e i semi di sesamo. Condire con olio, aceto, sale, pepe e servire.


giovedì 21 giugno 2018

Sbriciolata alla Ricotta e More di Gelso





La sbriciolata è un dolce di rapida preparazione adatto anche ai meno esperti. Non si deve stendere la pasta frolla, basta farne delle briciole e disporle sulla tortiera. Io l'ho realizzata così, con ricotta e more di gelso nere appena colte.
Vi lascio la ricetta, spero che vi piaccia.

INGREDIENTI:

400 gr di farina tipo 0
150 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova
1 pizzico di lievito
1 pizzico di sale

Per il ripieno:

400 gr di ricotta di pecora
100 gr di zucchero
300 gr more di gelso nere

PREPARAZIONE:

Mettere gli ingredienti della frolla in una terrina e lavorarli velocemente con la punta delle dita sino ad ottenere delle briciole. Pressarne 2/3 sul fondo e sui bordi di una teglia.
Dopo aver fatto scolare la ricotta passarla al setaccio, unire lo zucchero e mescolare bene. Riempire con la crema di ricotta il guscio di pasta frolla ancora crudo.

Aggiungere le more, private del picciolo.

Terminare con le briciole di pasta.
Infornare a 180 gradi per 30/40 minuti. Verificare il grado di cottura e fare raffreddare.

martedì 19 giugno 2018

Pesto di Basilico alla frutta secca


Non ho il pollice verde ma ogni anno io ci provo: pianto sul balcone erbe aromatiche di ogni tipo ed inesorabilmente le vedo deperire fino alla morte. Ho provato con aneto, maggiorana, origano, salvia... Niente da fare! Ho perso anche il rosmarino, nonostante sia una pianta perenne e non parliamo della menta che in questo momento è messa molto male! Mio marito e mio figlio mi prendono sempre in giro ma c'è un'erba che riesce a sopravvivere alle mie cure... il basilico!
Non so perché ma fortunatamente è sempre rigoglioso, dopo ogni taglio spunta ed io ne approfitto per farne il pesto.
Al posto dei pinoli, che costano molto, ho messo un mix di frutta secca e per velocizzare i tempi ho usato il frullatore al posto del mortaio.
Vi lascio la ricetta, spero che vi piaccia!

INGREDIENTI:

70 gr di foglie di basilico
20 gr di noci
20 gr di nocciole
20 gr di mandorle
60 gr di parmigiano grattugiato
1/2 spicchio d'aglio
1 bicchiere circa di olio evo
1 pizzico di sale grosso

PREPARAZIONE:

Mettere il bicchiere del frullatore a immersione nel freezer per una decina di minuti, è importante che si raffreddi bene per non far ossidare il pesto, in questo modo rimarrà bello verde. Inserire nel mixer tutti gli ingredienti e frullare ad intermittenza per non surriscaldare troppo le lame.

Se fosse necessario aggiungere un po' d'olio per aggiustare la consistenza del pesto.

Mettere il pesto nei vasetti e conservare in frigo oppure congelarli.

lunedì 18 giugno 2018

Confettura di More di Gelso nere e Lime con estrattore


Oggi c’è stato bel tempo e con un paio di amiche sono andata a raccogliere le more di gelso. Ogni occasione è buona per stare all’aria aperta, ed abbiamo portato con noi anche i bambini. Loro si divertono molto a fare questo genere di cose ma si stancano presto, quindi mentre i grandi raccoglievano, i bambini giocavano nei prati e mangiavano questi frutti deliziosi, macchiandosi le labbra e le guance. Tornati a casa abbiamo preparato la confettura utilizzando l'estrattore che riduce di molto il lavoro e ci semplifica la vita. Non occorre infatti tagliare il picciolo di ogni singola mora, basta inserire nella macchina il filtro a fori grossi e raccogliere il succo denso di frutta!

INGREDIENTI:

800 gr di more di gelso nere già passate all'estrattore
1 lime
400 gr di zucchero
1 busta di pectina 2:1

PREPARAZIONE:

Dopo aver passato le more nell'estrattore pesare il succo e metterlo in una pentola. Aggiungere il
succo del lime, lo zucchero e la pectina. Mescolare e portare ad ebollizione per circa 5 minuti. Invasate la confettura in barattoli precedentemente sterilizzati, chiudere bene i tappi e capovolgere i vasetti. Una volta raffreddati completamente riporre in dispensa al buio, una volta aperti conservare in frigo.

COME STERILIZZARE I VASETTI:


Mettete i vasetti di vetro e i tappi in forno a 120 gradi per almeno 10 minuti. Spegnete il forno e lasciateli dentro altri 10 minuti. Tirateli fuori, riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.

Oppure:

Mettete i vasetti di vetro e i tappi in una pentola con acqua bollente per 10 minuti. Toglieteli con delle pinze e metteteli a scolare su un canovaccio pulito. Quando saranno asciutti riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.