venerdì 18 settembre 2015

Crostata al cacao ai Frutti di Bosco

Qualche giorno fa pensavo a come fare una crostata di frutta diversa dal solito e mi sono ricordata di avere in freezer della pasta frolla al cacao. Quando preparo la frolla ne faccio sempre una dose doppia e metà la surgelo, è un mio trucchetto, così quando voglio fare un dolce metà del lavoro è già fatto! Col cacao stanno molto bene i lamponi, quindi cosa c'e di meglio di una crostata al cacao con lamponi e mirtilli?
INGREDIENTI:
Per la frolla:
360 gr di farina 00
40 gr di cacao amaro
200 gr di zucchero semolato
200 gr di burro freddo a pezzettini
80 gr di uova
1 pizzico di sale
Per la crema:
250 ml di latte intero
3 tuorli
70 gr di zucchero
25 gr di maizena
Per guarnire:
2 cestini di lamponi
1 cestino di mirtilli
Gelatina

PREPARAZIONE:
In una ciotola capiente unite tutti gli ingredienti ed iniziate ad amalgamarli usando la punta delle dita per non scaldare troppo l'impasto. Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. 
Schiacciatela un po' e fatela riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Nel frattempo preparate le crema.
Portate ad ebollizione il latte in un pentolino. A parte, in una ciotola, unite i tuorli allo zucchero e sbattete subito con una frusta finché il composto diventerà chiaro e leggermente montato. Aggiungete la maizena mescolando sempre
con la frusta. Unite il composto al latte bollente e togliete immediatamente dal fuoco. Mescolate per qualche secondo, finché la crema si addenserà e fatela raffreddare in un recipiente di vetro coperta da pellicola "a contatto", appoggiata direttamente sulla crema. Fate raffreddare.
Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla lavoratela leggermente con le mani e stendetela col matterello aiutandovi con un po' di farina.
Per non rompere la pasta frolla arrotolatela sul matterello ed appoggiatela con delicatezza sulla tortiera, togliendo l'eccesso dai bordi e bucate il fondo con i rebbi di una forchetta. 
Coprite con un foglio di carta forno, aggiungete del riso o dei fagioli secchi e cuocete in bianco (in forno preriscaldato a 175 gradi per circa 25 minuti). Una volta cotta la base di pasta frolla va fatta raffreddare completamente. Mescolate energicamente la crema pasticciera, mettetela in una sac a poche e, partendo dall'esterno e arrivando al centro, formate una spirale e ricoprite tutta la base di pasta frolla con la crema. Guarnite con i frutti di bosco e spennellate con la gelatina. Tenete la torta in frigo fino al momento di servirla.

4 commenti:

  1. QUANT'E' BELLA, INVOGLIA DAVVERO A PROVARLA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Bella e buona questa crostata Barbara!
    E sai che mi hai dato propio una bella idea?
    Non ho mai pensato di fare doppia pasta frolla e surgelarla!
    Da provare!
    Grazie per il consiglio.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Doppia pasta frolla = metà fatica! :-)

      Elimina