giovedì 10 settembre 2015

Crema Pasticcera facilissima

La crema pasticcera è una preparazione base per molti dolci. Viene utilizzata per crostate di frutta, semifreddi, bignè, torte di pan di spagna e dolci al cucchiaio ed in base all'uso che se ne vuole fare la crema deve essere più o meno densa. La preparazione della crema pasticcera solitamente fa un po' di paura, forse perché si teme che si stracci o che si formino dei grumi, invece é molto semplice prepararla! Seguendo questa ricetta, grazie alla maizena, otterremo una crema liscia e senza grumi, ideale per farcire una crostata di frutta fresca perché essendo soda non cola e non inumidisce eccessivamente la base di pasta frolla.

INGREDIENTI:
250 ml di latte intero
3 tuorli
70 gr di zucchero
25 gr di maizena

PREPARAZIONE:
Portare ad ebollizione il latte in un pentolino. A parte, in una ciotola, unire i tuorli, lo zucchero e sbattere con una frusta finché il composto diventa chiaro e leggermente montato. Aggiungere la maizena e mescolare sempre con la frusta. Unire il composto al latte bollente e togliere immediatamente dal fuoco. Mescolare per qualche secondo, finché la crema si addensa e far raffreddare la crema pasticcera in un recipiente di vetro coperta da pellicola "a contatto", appoggiata direttamente sulla crema. Fare raffreddare.

La maizena consente di ottenere una crema pasticcera che non abbia un forte sentore di uovo in quanto non ha bisogno di raggiungere il bollore per cuocere ma basta portarla a circa 70 gradi.

Per ottenere una crema meno densa 
da utilizzare nei dolci al cucchiaio si può diminuire la dose di maizena a 15 gr. 


2 commenti:

  1. Amo la crema pasticcera, è in assoluto la farcitura che preferisco!
    A me non senza grumi anche con la farina, ma uso tanta forza fisica e una frusta enorme...
    Così invece si risparmia fatica :)

    Maira

    RispondiElimina