mercoledì 30 settembre 2015

Pizza Primavera

In questo periodo accendo il forno volentieri però mi capita di aver voglia di mangiare ancora qualcosa di fresco. Mi sono ricordata di questa ricetta, è una pizza da preparare in anticipo e servire fredda. Era la mia preferita diversi anni fa, poi non so perché è finita nel dimenticatoio... La preparavo spesso quando lavoravo in panetteria e visto che i pomodorini sono ormai quasi a fine stagione ho deciso di approfittarne e farla oggi. Spero che vi piaccia.
INGREDIENTI:
Per la pasta per pizza:
300 gr di farina 0
200 gr di farina Manitoba
300 ml di acqua
25 gr di lievito fresco
2 cucchiaini rasi di sale
+
100 gr. di passata di pomodoro
1 pizzico di sale
Per la farcitura:
100 gr. di insalata mista
15 pomodorini
2 mozzarelle
200 gr. circa di tonno in scatola
2 cucchiai di maionese
1 pizzico di sale
1 filo d'olio evo

PREPARAZIONE:
Per prima cosa preparate l'impasto per la pizza.
Mettete nella ciotola della planetaria le farine. In un bicchiere con 100 ml di acqua tiepida sciogliete il cubetto di lievito ed aggiungetelo alle farine (io sono pigra e lo metto a secco, sbriciolato). Impastare con il gancio ed aggiungete la restante acqua. Unite il sale e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formate una palla con le mani e mettetela a riposare in una ciotola unta d'olio. Coprite la pasta con un panno pulito e lasciatelo in un posto caldo, lontano da spifferi. Dovrà lievitare per circa due ore, finché il volume sarà 
raddoppiato. L'ideale sarebbe metterlo nel forno spento ma con la luce accesa. Al termine della lievitazione ungete una teglia con olio extra vergine d'oliva e capovolgeteci sopra la ciotola, staccando delicatamente l'impasto. Cercando di lavorarlo il meno possibile allargatelo, schiacciandolo con la punta delle dita. Copritelo con la salsa di pomodoro, il sale e cuocete per circa 25 minuti a 200 gradi. 
Fate raffreddare completamente la pizza prima di spalmarci sopra un velo di maionese. Aggiungete l'insalata, i pomodorini tagliati a metà, la mozzarella a cubetti e il tonno. Condite con sale e olio e servite.

Suggerimenti:
Cuocete la base prima e farcite la pizza circa un'ora prima di servirla.
Per risparmiare tempo potete usare la pasta per pizza fresca già pronta.


2 commenti: