giovedì 21 gennaio 2016

Tortelli alla Toma e Patate

E' da diversi mesi che il mio stampo per fare i ravioli giace abbandonato in un cassetto della cucina... Ogni volta che lo vedo penso che sarebbe ora di provarlo ma poi per un motivo o per l'altro lo lascio sempre li. Finalmente mi sono decisa ed è comodissimo, avrei dovuto usarlo prima! Ho fatto questi buonissimi tortelli con ripieno di patate e toma.

INGREDIENTI per 4 persone:

Per la sfoglia:

3 uova
300 gr di farina 0

Per il ripieno:

1 grossa patata bollita
100 gr di Toma Monte Corna (o altra toma saporita)
Erba cipollina tritata
Sale
Pepe

Per il condimento:

Sugo di pomodoro q.b.

PREPARAZIONE:

Preparate la sfoglia impastando la farina con le uova fino ad ottenere una palla liscia. Lasciatela riposare circa 20 minuti avvolta nella pellicola e nel frattempo preparate il ripieno. Tagliate il formaggio a cubetti molto piccoli o se preferite tritatelo. Schiacciate la patata ed aggiungete l'erba cipollina, il sale, il pepe e il formaggio. Mescolate con cura e mettete da parte. Stendete la sfoglia dello spessore desiderato, infarinate bene la parte sotto e appoggiatela su una ravioliera. Mettete il ripieno negli spazi, spennellate con acqua un'altra sfoglia e appoggiate la parte bagnata sul ripieno.


Premete con le mani la sfoglia e con l'aiuto di un mattarello sigillate bene i tortelli. Capovolgete lo stampo e separate i ravioli (io ho usato una rotella dentata). Cuocete in acqua bollente salata, scolate e condite con sugo di pomodoro.

Se non avete una ravioliera preparate i tortelli col metodo classico.

3 commenti:

  1. davvero deliziosi, la pasta fatta in casa e' il top!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. bellissimi...il ripieno è davvero invitante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è tutto merito della ravioliera

      Elimina